• Programmatic
  • Engage conference

Loyalty & Engagement

A cura di Kettydo+

Nell’era della conversazione continua con i propri clienti e consumatori, della personalizzazione dei contenuti e delle esperienze e della marketing technology, servono nuove vision e nuovi valori basati sulla fiducia, sull’attenzione e sull’emozione. In questa rubrica ti aiutiamo a capire le vision, i trend topic e i tech topic che renderanno significativo e vincente ogni momento di questa relazione, per abilitare ecosistemi capaci di conquistare il cuore delle persone e fidelizzarle nel tempo

18/01/2024
di Kettydo+

Gamification al servizio dell’engagement e della loyalty

Kettydo_Gamification-Loyalty.png

La gamification è tra le strategie più interessanti e ingaggianti utilizzate sia per attirare i tuoi clienti che per arricchire i programmi fedeltà. Se ti occupi di marketing avrai di certo letto da più parti come introdurre la gamification dia un boost notevole a qualsiasi iniziativa di comunicazione, favorendo una esperienza di valore nel percepito dei consumatori. La giocosità, infatti, influenza positivamente le persone: aumenta sia l’importanza dell’esperienza sperimentata che i livelli di coinvolgimento e di fedeltà al marchio.

In sintesi, applicando i principi del game design e utilizzando meccanismi di gioco associati a livelli, sfide, badge o classifiche, riuscirai a influenzare nel modo migliore la qualità della connessione e della motivazione, favorendo un legame più forte tra il tuo brand e il tuo pubblico di riferimento.

Gamification e loyalty program: una questione di metodo

Non a caso, in tutto il mondo sta crescendo l’interesse per tutti gli aspetti legati all’orizzonte della gamification. Secondo l’Osservatorio Fedeltà dell’Università di Parma, in Italia nel 2022 4 aziende su 10 avevano dichiarato di aver intenzione di investire nella gamification nei prossimi tre anni.

Un exit pool condotto dagli stessi analisti su un panel qualitativo alla fine di aprile 2023 ha confermato un’ulteriore curva di crescita: ben 7 marketing specialist su 10 (70%) hanno detto di aver intenzione di sfruttare la gamification per aumentare i livelli di engagement dei propri programmi fedeltà.

Ma attenzione: si parla di gioco. Ma non è così semplice

La gamification non è un processo che si può improvvisare senza avere un background consolidato psicologico e tecnologico. Per azionare la gamification e portare risultati di business, servono le giuste competenze ma anche una precisa metodologia di riferimento per mappare e utilizzare i trigger giusti al momento giusto.

Lavorare sulla soddisfazione per incrementare la fidelizzazione

Vero è che utilizzare meccaniche di gioco in un contesto non di gioco, è un modo efficace di aumentare il coinvolgimento dei clienti. È dimostrato scientificamente come la presenza di elementi di gamification, oltre a generare divertimento, incida sulla soddisfazione, mettendo la persona in uno stato di flow, ovvero quando si trova completamente assorta in un’attività per il proprio piacere, durante il quale il tempo vola e azioni, pensieri e movimenti si susseguono in maniera fluida e continua.

Il flow della gamification, quando avviene nel perimetro del brand, fa sì che i tassi di conversione salgono alle stelle, mano a mano che le persone si sentono sempre più motivate a completare le attività per essere ricompensate.

Disegnare giochi non basta. Bisogna definire gli obiettivi

Se sta pensando alla gamification, ricordati però che il fine della progettazione non è il divertimento in sé e per sé. Il tuo obiettivo deve essere pragmatico: stimolare un comportamento, motivando il tuo cliente verso qualcosa. Da questo punto di vista puoi fare riferimento a determinati framework, ognuno dei quali ha obiettivi differenti come, ad esempio:

  • guidare le persone inducendole a un determinato risultato comportamentale, attraverso il perseguimento di obiettivi chiari e rilevanti, feedback immediati, rinforzo positivi, percorsi guidati, esperienze utente semplificate.
  • Alimentare il senso positivo del sé, perseguendo obiettivi individuali attraverso un contesto caratterizzato da contenuti adattivi e scelte multiple.
  • Azionare un’interazione sociale, perseguendo il confronto con i membri di una community, stimolando iniziative di compartecipazioni e di collaborazione che, se orientate a temi nobili come la sostenibilità ti permetterà di fare la differenza nel cuore e nella mente dei tuoi clienti.

Diventa anche tu un loyalty innovator, coniugando gamification, sostenibilità e fedeltà

Oggi puoi innestare la gamification nei tuoi programmi fedeltà in modo estremamente facile, intuitivo e misurabile. Ma se lo fai agganciano l’iniziativa di gioco alla sostenibilità otterrai molto di più in termini di fiducia, brand awareness e corporate social responsability. Attraverso un approccio innovativo e funzionale che, lavora sui comportamenti per creare abitudini più virtuose, aiuterai le persone a costruire un percorso sostenibile personalizzato e trasparente, che permetterà loro di monitorare e migliorare aspetti di sostenibilità concreta nella loro vita quotidiana. Come lo puoi fare?

Insieme al nostro partner AWorld, in Kettydo+ abbiamo progettato il Sustainability Engagement Engine (SEE), una piattaforma di gamification di tipo plug and play, modulare e progressiva che, abilitando una nuova sintassi del cambiamento, favorisce comportamenti più sostenibili e concretamente misurabili.

Come funziona? SEE ti permette di coniugare contenuti educativi e missioni di ingaggio che, superando le più tradizionali logiche legate a incentivi e retention, riescono a traghettare le tue persone in una sfera di engagement e di relazione continuativa, stimolando un cambiamento positivo guidato da nuove piccole abitudini quotidiane, sempre più virtuose. È così che potrai triangolare gamification, sostenibilità e fedeltà, introducendo nelle tue strategie di engagement un'agilità incrementale ed estesa per:

  • progettare di volta in volta meccanismi di gamification orientati alla sostenibilità, combinando contenuti, funzionalità e misurazioni dell’impatto individuale e collettivo;
  • stabilire un legame con le strutture di engagement o di loyalty dei brand, per istituire con i clienti una relazione di valore sempre più forte e più nobile.

Utilizzando un mix fondamentale di logiche transazionali, comportamentali e valoriali per abilitare e alimentare relazioni tra i brand e le persone, SEE è un sistema data driven che ti consentirà di attivare un Loyalty System integrato che, facendo leva sulla sostenibilità associata ai 17 Sustainability Development Goal delle Nazioni Unite, ti porterà in pochi mesi risultati davvero sorprendenti.

scopri altri contenuti su