• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
21/11/2023
di Francesco Leone

Accenture Song si aggiudica la produzione globale dei contenuti data driven di Accor

Al centro della partnership “l’Atelier dei contenuti”, un nuovo modello di supply chain dedicato al marketing

accor.png

Accor, multinazionale con expertise nel settore dell’Hôtellerie, ha scelto Accenture Song per le attività di supporto alla sua capacità di produzione di contenuti, e per guidare e stabilire una coerenza nelle comunicazioni di marketing a livello locale e globale tra i suoi marchi alberghieri.

"Accor si impegna ad ampliare l'ospitalità e ad ispirare nuove opportunità ed esperienze per i nostri ospiti", ha dichiarato in un comunicato Stéphanie Jaffré, SVP digital marketing and ecommerce, premium, midscale & economy Brands di Accor. “È quindi fondamentale disporre della struttura giusta per raggiungere i nostri ospiti nel modo giusto, al momento giusto e sui canali giusti, per ispirare e sostenere le loro esigenze e i loro desideri di viaggio", prosegue la manager: “L'attenzione dei consumatori non è agnostica, si diffonde su più canali digitali e noi dobbiamo essere in grado di comunicare con i nostri ospiti su tutte le piattaforme pertinenti, in particolare nella fase di ricerca e ispirazione del customer journey. L'ospitalità si basa sulla connessione con le persone e attraverso la nostra nuova strategia di contenuti digitali possiamo connetterci, ispirare e servire meglio i nostri ospiti".


Leggi anche: PANASONIC SCEGLIE DOPO GARA ACCENTURE SONG E MEDIAPLUS ITALIA PER LA CAMPAGNA NANOE X


Il gruppo creativo tecnologico di Accenture, che già collabora con Accor da quattro anni, ha creato l'Atelier dei contenuti, un nuovo modello di supply chain guidato dai dati che mira a creare contenuti di marketing e comunicazione personalizzati e flessibili per ogni touchpoint con il cliente, riducendo al contempo i costi.

“Il Content Atelier sarà disponibile per tutti i professionisti del marketing di Accor in tutto il mondo e consentirà di gestire la produzione di contenuti dal brief iniziale fino alla misurazione delle prestazioni e all'ottimizzazione dei contenuti”, si legge nella nota diffusa dalla società. “Il servizio è stato sviluppato secondo i principi del design e utilizza la piattaforma SynOps di Accenture per le operazioni di marketing e di contenuto, pur essendo integrato nell'infrastruttura di Accor”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI