• Programmatic
  • Engage conference
22/11/2023
di Annalisa Pomponio

Ecommerce, gli italiani spenderanno circa 2 miliardi di euro tra Black Friday e Cyber Monday

Secondo le stime dell’Osservatorio eCommerce B2c, il valore degli acquisti online nel periodo degli sconti crescerà dell'8% rispetto al 2022

Le stime di PoliMi su Black Friday e Cyber Monday; nella foto, Valentina Pontiggia

Le stime di PoliMi su Black Friday e Cyber Monday; nella foto, Valentina Pontiggia

L’Osservatorio eCommerce B2c stima che per i giorni compresi tra il Black Friday e il Cyber Monday, gli italiani spenderanno online circa 2 miliardi di euro. Calcolando così un aumento dell’8% rispetto al 2022.  In questa occasione gli operatori realizzeranno anche 5 volte il fatturato di un giorno medio. 

“Sono due le principali considerazioni da fare sul tasso di crescita di quest’anno” dichiara Valentina Pontiggia, Direttrice dell’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano che continua “Per prima cosa, gran parte di questo incremento è spiegato dall’inflazione. In secondo luogo, c’è molta incertezza sulla reale capacità di alcuni merchant di raggiungere il target prefissato: già nel 2022 le previsioni per il Black Friday si sono infatti dimostrate troppo ottimistiche, con un valore a consuntivo che ha raggiunto gli 1,85 miliardi di euro rispetto a una stima previsionale di circa 2 miliardi”. 

I SETTORI MAGGIORMENTE INTERESSATI 

I settori più interessati da queste iniziative saranno abbigliamento, informatica ed elettronica, giocattoli, gioielli, profumi, prodotti per la cura del corpo, ma anche oggetti di arredamento, prodotti enogastronomici, ticketing per eventi e viaggi. 

Nonostante il periodo favorevole per l’eCommerce, il canale online risulta meno dinamico ed esplosivo, più vicino agli andamenti del commercio fisico. Infatti, secondo i dati dell’Osservatorio, gli acquisti online, compresi fra il 24 e il 27 novembre, cresceranno solamente del +8% rispetto a un CAGR -compounded average growth rate- negli ultimi cinque anni pari al +18%.

LE OFFERTE IN ITALIA

In Italia, e all’estero, le iniziative promozionali non si limitano esclusivamente al week-end del Black Friday. “È ormai evidente come prolungare il momento degli sconti sia un ottimo metodo per rendere queste occasioni di acquisto più efficaci verso i consumatori e più utili per i merchant: consente di attirare un numero crescente di utenti e di distribuire i prodotti su un arco temporale più esteso” Si legge nel comunicato. Rispetto agli anni precedenti, non cambiano le politiche promozionali: si varia dallo sconto fisso su tutto il carrello, allo sconto percentuale su una o su tutta la gamma di prodotti, al premio a fronte del superamento di una definita soglia di spesa o all’offerta della spedizione gratuita.  “Ciò che distingue il Black Friday nel 2023 dovrebbe essere la maggior trasparenza di informazioni negli annunci di riduzione dei prezzi, in ottica di tutela del consumatore: si tratta infatti del primo Black Friday nell’era della Direttiva Omnibus. Il decreto ha introdotto per i merchant una serie di nuove disposizioni in materia di indicazione di annunci di riduzione dei prezzi nel corso delle campagne promozionali e ha arricchito la lista delle pratiche commerciali scorrette” conclude Valentina Pontiggia.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI