• Programmatic
  • Engage conference
06/12/2023
di Francesco Leone

Suntimes vince la gara e diventa partner creativo e strategico di Stroili

L’incarico si è inaugurato con il nuovo concept di comunicazione “Emozioni sulla pelle”. Alla selezione del brand hanno partecipato 5 insegne tra indipendenti e parte dei più importanti network

STROILI.png

Stroili ha scelto Suntimes come nuovo partner strategico e creativo. L’incarico da main agency copre tutti i touch point di comunicazione: ATL, BTL, digital e social.

L’agenzia di indipendente ha vinto la gara sviluppata in estate con la definizione del nuovo posizionamento del brand, sintetizzato nel payoff “Emozioni sulla pelle” che firmerà l’approccio comunicativo delle prossime campagne.

“Siamo molto felici di questo nuovo incarico con un brand importante come Stroili. La brand platform presentata e il nuovo potente concept sono stati vincenti in gara e sposati da subito dal Cliente. Ora con la prima campagna inizia questo percorso di comunicazione, motivo di orgoglio per tutto il team coinvolto”, afferma Nicholas Figoli, founder dell’agenzia insieme a Francesco Pelosi.

Il concept, che ha visto la luce con la campagna di Natale e che sarà sviluppato anche in quelle successive, si è tradotto nella realizzazione di un hero film che racconta tre soggetti diversi, tre storie in cui l’emozione è protagonista del racconto.


Leggi anche: GARE, PUBBLICITÀ E MEDIA


“Con questa campagna diamo inizio a un'importante collaborazione con Suntimes come nuovo partner creativo, l’obiettivo è quello di raccontare in chiave emozionale e moderna gli elementi fondanti del brand”, afferma Arnaud Marques, CEO dell’azienda.

La strategia creativa ideata ha l’obiettivo di rendere Stroili un brand rilevante e con un nuovo approccio allo storytelling più vicino al consumatore, raggiungendo anche un pubblico più giovane e facendo leva sulla parte più profonda delle emozioni che vengono vissute dai consumatori.

La campagna è stata supervisionata da VA Consulting / Ebiquity in veste di Production Advisory e ha visto partecipare alla gara 5 insegne tra indipendenti e parte dei più importanti network.

Ricordiamo inoltre che l'attività media del brand è stata affidata dopo gara, lo scorso settembre, a WavemakerPer l'agenzia si è trattato di una riconferma per quanto riguarda la gestione del media planning and buying per i mezzi offline, a cui si aggiunge ora l'incarico per il digital.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI