• Programmatic
  • Engage conference
28/11/2023
di Annalisa Pomponio

Chatwin annuncia l’ingresso nel mercato USA

La società ha messo a punto un insieme di servizi per posizionare le startup europee nei loro obiettivi di business

Enrico Quaroni, CEO di Chatwin

Enrico Quaroni, CEO di Chatwin

Chatwin, realtà che affianca società tecnologiche e innovative, startup e scaleup già avviate, nella crescita e nell’espansione globale, annuncia il proprio ingresso all’interno del mercato USA. Nel comunicato si apprende che “trattandosi di un mercato avanzato, che rappresenta il 43% delle entrate globali dal punto di vista tecnologico, Chatwin ha messo a punto dei servizi su misura per quelle startup europee, operanti nel tech, che mirano a cogliere le opportunità economiche oltreoceano”. 

LA STRATEGIA DI CHATWIN

La società ha elaborato una strategia puntuale per garantire agli startupper europei non solo l’accesso al mercato statunitense, ma anche una crescita nel tempo. 

“Non si tratta semplicemente di accedere ad un nuovo mercato - commenta Enrico Quaroni, CEO di Chatwin - Quanto piuttosto di comprenderne la portata, saperne gestire le complessità e, soprattutto, cogliere le enormi potenzialità che offre. Proprio così si spiega il nostro ingresso nel contesto US: siamo qui per assicurare che le startup europee che operano in ambito tech riescano in questi intenti con efficacia e profitto”.  


Leggi anche: NASCE CHATWIN VENTURES, L’ACCELERATORE PER SCALEUP E STARTUP ITALIANE ED EUROPEE 


A guidare l’ingresso della società all’interno del mercato USA sarà un team dirigenziale, con sede in California, diretto da Richard Frankel, Co-founder di Chatwin, e Mark Prior, United States Managing Director. Entrambi hanno partecipato alla creazione di diverse startup supportate da investimenti in VC e Richard Frankel è stato founder della società di advertising technology Rocket Fuel, che ha raggiunto lo status di unicorno a seguito di una quotazione al Nasdaq nel 2013. 

Con l'ingresso di Chatwin nel mercato US, gli imprenditori europei che ambiscono a ritagliarsi un ruolo determinante all'interno di questo specifico mercato potranno contare su un partner chiave, in grado di aiutarli concretamente a realizzare i propri obiettivi di business con successo. 

 “L’ingresso nel mercato statunitense è un passo importante per la crescita tecnologica di qualsiasi azienda - conclude Richard Frankel, co-founder di Chatwin - Le opportunità infatti sono consistenti, ma lo sono anche gli investimenti richiesti e i rischi associati. A distinguere Chatwin è un team di valore, capace di guidare le scale-up in una crescita che sia rapida ed efficiente, ma che sappia anche mitigare il rischio. Molte aziende offrono servizi di advisory e consulenza; Chatwin, invece, si fa carico della responsabilità di creare per i partner vere e proprie opportunità di business e lo fa appoggiandosi a un team che si è dimostrato capace di incrementare le entrate fino a centinaia di migliaia di dollari”.   

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI